Campionati Italiani Roma 2019

Dal 1986 il meglio per la gestione degli impianti natatori

Campionati Italiani Roma 2019

Si conclude la prima parte dei campionati italiani di Roma e in attesa dei più giovani è tempo di bilanci. Gabriel Brushtulli è stato sicuramente il più continuo durante tutta la stagione. Senza la squalifica dei 100 rana avrebbe avuto al collo la medaglia in tutte e tre le specialità sia a primavera che in estate. I tempi di Roma lo portano in una dimensione di nuoto assoluto. Ilaria Togni ha scalato le classifiche fino al 15° posto assoluto in Italia nei 200 rana e la grande gara di Roma le darà una nuova consapevolezza delle sue capacità Il nuovo arrivo Martina Ratti nonostante l’assurdo incidente all’arrivo a Roma che le ha tolto un oro sicuro nei 400 misti ha saputo riprendersi e nonostante una mano malconcia ha centrato tre personali conditi con un bronzo nei 200 misti. Alessandra Avitabile dopo l’infortunio alla caviglia ha saputo recuperare nell’ultimo mese, centrare il personale dei 50 stile libero che è anche il nuovo record sociale di categoria. Due finali senza medaglie per  Giulia Rebusco che sicuramente non la soddisfano così come non tutte le prestazioni del resto del gruppo sono state all’altezza di quanto espresso in primavera. Ma siamo sicuri che questo piccolo passo falso sarà motivo per iniziare la prossima stagione il 26 agosto con ancor più determinazione

×